I viaggi con COSPE

Brasile

 

Viaggio in collaborazione con

 

"Possa l'utopia, sospesa nelle mani

dell'orizzonte, farci proseguire

sempre più fiduciosi." 

 

Ademar Bogo (tra i fondatori del MST)

 

 

Le foto del viaggio in Brasile

 

 

 

 

Rio de Janeiro: adagiata tra una stupenda baia dalle spiagge incantevoli e una catena di montagne coperte da foreste tropicali, rappresenta il maggiore centro culturale, turistico e commerciale del Paese. Della Cidade Maravilhosa, apprezzeremo il famoso Corcovado, il Pão de Açucar, il centro storico e le sue spiagge, il Jardim Botanico, i luoghi della vita 'bohemien' e della samba…

 

Foz de Iguaçu: la città si situa sulla frontiera tra Brasile, Argentina e Paraguay. Visiteremo il magnifico Parque das Aves (uccelli) e ovviamente le imponenti e suggestive cascate - sia sul lato brasiliano sia su quello argentino - che compiono 275 salti in caduta libera da altezze fino a 70 metri.

  

Salvador de Bahia: la più grande città africana fuori dall'Africa! Conosceremo questa “calda” città, le sue spiagge, il sincretismo religioso e i riti trasmessi dagli schiavi africani, accompagnati da ragazzi che ci faranjno scoprire ogni aspetto della città. Da Salvador conosceremo la comunità Quilombolas di Santiago do Iguape, passando una giornata al villaggio e partecipando alla loro quotidianità. 

 

Amazzonia: vivremo un’esperienza a contatto diretto con le comunità indigene dei Cablocos,  che vivono sulla sponda del fiume  e conosceremo i loro racconti di caccia e la loro organizzazione del villaggio, saremo accompagnati nella foresta da una guida  per trekking e gite in barca.  

 

MODALITA'

Viaggio con accompagnatori locali; spostamenti interni con trasporti pubblici e privati o voli aerei; alloggio in piccole pensioni, alberghi. 

 

Quando partire: tutto l'anno

Interesse prevalente: sociale e naturalistico

Spirito di adattamento: *

 

Capitale: BRASILIA
Superficie: 8.514.876,6 Km²


Fuso orario: Varia secondo l'andamento dell'ora ufficiale nei diversi Stati della Federazione. Orientativamente, nelle principali città (Brasilia, Rio de Janeiro, San Paolo, Porto Alegre, Curitiba, Fortaleza e Belo Horizonte) la differenza di orario con l’Italia è: dal mese di ottobre a febbraio di -3h; nel mese di marzo di - 4h; dal mese di aprile ad ottobre di -5h rispetto all’Italia. In Brasile ci sono quattro fusi orari che vanno dall’Arcipelago di Fernando de Noronha (estremo est) ai confini con il Perú.

VACCINAZIONI
E' in corso in Brasile un'epidemia di febbre gialla dal 2017, soprattutto negli stati di Bahia, Espirito Santo, Rio de Janeiro e Sao Paolo. L'OMS raccomanda di tenersi informati prima di partire consultando per aggiornamenti il sito www.salute.gov.it. Volendo visitare i luoghi più selvaggi non dimenticate di proteggervi dalla malaria: sebbene non esista un vaccino specifico, alcuni farmaci durante il periodo di assunzione vi renderanno immuni alla malattia.

Attenzione: nel caso di provenienza da paesi diversi dall'Italia, verificare di essere in possesso delle vaccinazioni necessarie. 

 

 

ELETTRICITÀ
E' consigliabile portare con voi un trasformatore, visto che la corrente elettrica in Brasile non è uniforme. A Rio, San Paolo, Foz do Iguacu e Salvador, la corrente è a 127 volt. Brasilia, Fortaleza, e Recife sono servite dalla 220 volt.

CLIMA
Il Brasile può essere diviso in quattro grandi regioni geografiche. La zona costiera, lunga e stretta, è montuosa fra il Rio Grande do Sul e Bahia, ma a nord di questa città si fa meno ondulata. Il vasto altipiano centrale chiamato Planalto Brasileiro, che copre gran parte delle regioni interne del Brasile a sud del bacino amazzonico, è solcato da diverse piccole catene montuose ed è attraversato da alcuni grandi fiumi.

Nel sud-est del paese si trovano due grandi depressioni, il bacino del Paraguay, caratterizzato da foreste rade e macchie di alberi bassi e cespugli, e il bacino delle Amazzoni, coperto da fitte foreste.

Il Rio delle Amazzoni, lungo 6275 km, è il terzo fiume del mondo in ordine di lunghezza e l'Amazzonia ospita il 30% delle foreste ancora esistenti al mondo. Solamente le regioni meridionali del paese presentano sensibili variazioni climatiche da una stagione all'altra (terribilmente calde e umide in estate ed estremamente piovose in inverno), tuttavia l'estate australe è il periodo più vivace e festoso dell'anno e vede i brasiliani in fuga dalle proprie case per riversarsi nelle strade e sulle spiagge.

Le vacanze scolastiche iniziano a metà dicembre e durano fino a Carnevale, che in genere ha luogo a fine febbraio. Si tratta del periodo più affollato e viaggiare può diventare difficile e costoso.

La costa nord-orientale ha un clima caldo come quello di Rio, tuttavia risulta più vivibile perché il tasso di umidità è inferiore. In generale sugli altipiani la temperatura è più fresca e c'è meno umidità ma in estate le piogge sono frequenti.

MONETA
La moneta è il Real. Attualmente le carte di credito vengono accettate in tutto il Brasile. Per i prelievi di contante presso gli sportelli automatici, il Brasile dispone di un ottimo servizio (Atm). Con la Visa potete prelevare contante tramite carta di credito dagli sportelli della Bradesco, oppure sulla rete Plus tramite tessera bancomat. La Visa è la carta migliore per ottenere anticipi di contante.

Consiglio: quando ritirate il contante fatevi dare banconote di piccolo taglio perché spesso è difficile avere il resto quando si fanno acquisti di poco conto.

 

LINGUA
Portoghese (luso - brasiliano)