Responsabili

Namibia

 
"Forse la bocca
 
di un vecchio è maleodorante,
 
ma non le sue parole"
Proverbio della Namibia
 
Un territorio vastissimo e semidesertico, un paese spettacolare che sorprende in ogni sua più piccola forma di vita, da quella etnica, a quella animale e vegetale. Un paradiso terrestre dagli orizzonti sconfinati, il silenzio del deserto e la fauna selvaggia.
Sono i grandi spazi a dominare: altopiani, deserti, strade a perdita d’occho: questa è la Namibia!
Swakopmund e Windhoek sono le due principali città, entrambe dalla caratteristica architettura in stile coloniale tedesco. Case e villette all’europea si contrappongono al semplice e sconfinato panorama dell’africa nera, dove è il Deserto del Kalahari  a farla da padrone. Namibia vuol dire anche Parco Etosha, che è l'habitat dei giganti della Savana: rinoceronti, elefanti, giraffe, zebre, ma anche di specie in via d'estinzione. Fish River Canyon, posto unico al mondo. Non meno interessante sarà conoscere alcune delle etnie come gli Herero e gli Himba e scoprire la loro profonda civiltà.

La Namibia, grande almeno tre volte l’Italia con la sua natura incontaminata rappresenta un tesoro di inestimabile valore.

 

PROPOSTE DI VIAGGIO:

 

Namibia del nord - tour guidato:

Andremo alla scoperta dell'Etosha national Park, bellissimo parco nel nord del paese, caratterizzato da immense pianure circondate dalle saline del deserto. Qui vivono tantissime specie animali, che con un pò di fortuna potremo ammirare anche da vicino. Altra tappa del viaggio sarà Okonjima, dove ha sede l'AfriCat foundation, associazione che si occupa della salvaguardia dei felini della Namibia e il Damaraland, area bellissima in cui potremmo scorgere animali come il rinoceronte nero.

 

Richiedici il programma di viaggio dettagliato!

 

Namibia del sud - tour guidato:

Il viaggio ci porterà alla scoperta del deserto del Kalahari, nel sud dello stato. Nonostante la mancanza di acqua, molte specie animali e vegetali riescono a sopravviverci e sarà una bellissima opportunità per vedere le particolari dune di sabbia rossa. Il fish river canyon sarà la nostra seconda tappa e di seguito andremo alla ricerca del cavallo del deserto del Namib. Altro appuntamento da non perdere, la visita alla Walvis Bay dove si incontrano fenicotteri, pellicani, delfini e tanti altri animali marini.

 

Richiedici il programma di viaggio dettagliato!

 

Namibia - tour guidato di 15 giorni:

 

Un tour di 15 giorni che, oltre a farvi scoprire le bellezze paesaggistiche della Namibia, come le dune rosse del deserto, le cascate Epupa o la Walvisbay, vi farà entrare in contatto con le tradizioni culturali di etnie antiche come quelle degli Himba o degli Owambo. Non mancherà inoltre la possibilità di vedere da vicino i fantastici animali della Savana.

 

 

Se invece sei già esperto di viaggi, vuoi andare all'avventura e ti piace guidare, ti proponiamo questi altri due itinerari:

 

 

Namibia del nord - self drive:

Messa in moto la macchina, andrete alla scoperta del nord della Namibia, dove si trova l'Etosha National Park, bellissimo parco caratterizzato da immense pianure circondate dalle saline del deserto. Qui vivono tantissime specie animali, che con un pò di fortuna potrete ammirare anche da vicino. Altra tappa del viaggio sarà Okonjima, dove ha sede un'associazione che si occupa della salvaguardia dei felini e la Damaraland, area bellissima in cui potrete scorgere animali come il rinoceronte nero.

 

Richiedici il programma di viaggio dettagliato!

 

Namibia del sud - self drive:

A bordo del vostro mezzo, il viaggio vi porterà alla scoperta del deserto del Kalahari, chiamato l'anima del mondo e caratterizzato da bellissime dune di sabbia rossa; del Fish River Canyon, il secondo di questo tipo più grande al mondo; di Sossusvlei, dove si trovano le dune di sabbia più alte del mondo. Non mancherà poi l'oppurtunità di visitare la capitale, Windhoek, e un'altra cittadina tipica, Luderitz.

 

Richiedici il programma di viaggio dettagliato!

 

 
 
NOTIZIE UTILI
 
 
Vaccinazioni: Non è richiesta nessuna vaccinazione obbligatoria, ma è comunque consigliata la profilassi antimalarica se si è diretti a nord, specialmente in estate (novembre-marzo). Come estrema precauzione, si può seguire la vaccinazione contro la febbre gialla. Per difendervi dalle zanzare, durante le visite nei Parchi, usate repellenti per insetti, dormite con le zanzariere e accendete i soliti zampironi.

 

Cosa indossare: Durante i safari per osservare gli animali selvatici è meglio indossare colori neutri come il marrone, il beige o il kaki per confondersi meglio con l'ambiente. Scarpe comode per camminare, sandali, occhiali da sole che hanno una buona protezione solare (almeno SPF15), crema solare protettiva, cappello, una torcia a batteria, repellente per gli insetti, binocolo per vedere gli animali (può essere sostituito da una macchina fotografica con un buono zoom). Consigliamo di portare borsoni morbidi che si adattano facilmente nel poco spazio disponibile nella macchina.