Responsabili

India - Tamil Nadu e Kerala

 

 "Ci sono mille soli al di là delle nuvole"

                                                                                                    (proverbio indiano) 

Foto dal viaggio in India


 

 

 

La prima tappa del viaggio è Chennai con l’antica città di Mahabalipuram, porto fiorente e famosa per essere un favoloso “museo a cielo aperto”. 

A Pondicherry si potrà approfondire la conoscenza con la realtà locale, visitando le attività della comunità internazionale di Auroville, con i suoi progetti di energia rinnovabile, agricoltura biologica, ecc. Da qui si raggiunge  Tanjore, per la visita  all'antica capitale del regno Cholas:  Chindanbaram e proseguimento per Chettinadu, dove si avrà modo di approfondire la conoscenza con le preparazioni culinarie della regione.

Si arriva a Madurai per immergersi nei profumi del più grande mercato di fiori del paese e, a Peryar si passeranno due giorni all'interno della più importate riserva faunistica del sud India. Il viaggio termina con la città di Cochin e il suo centro antico di fondazione ebraica, qui si avrà modo di incontrare e conoscere un brahmino, con il quale si potrà approfondire la conoscenza dei mille aspetti mistici della religione Hindu. 

  

MODALITÀ
Viaggio con autista e guide locali parlanti inglese. Trasporti interni con mezzi privati. Alloggi in piccoli alberghi e houseboaat.


Quando partire: da ottobre a maggio
Interesse prevalente: culturale
Spirito di adattamento: * *

 

 

Capitale: NEW DELHI
Superficie: 3.287.263 km²
Fuso orario: + 4,30 ore rispetto all'Italia, + 3,30 quando in Italia vige l'ora legale

 

CLIMA

In India ci sono essenzialmente tre stagioni: l'inverno, l'estate e il periodo dei monsoni. Il periodo migliore per recarsi in Kerala è l'inverno, da novembre a marzo. Durante la giornata le temperature oscillano mediamente intorno ai 25-30 °C, di notte intorno ai 15 °C. In estate, da fine marzo a fine maggio, il caldo diventa opprimente. Verso fine maggio o inizio giugno, iniziano ad apparire i primi segnali dei monsoni, con una forte umidità e l'imperversare di brevi e violenti temporali. Il monsone dura fino alla fine di settembre, con piogge alluvionali e abbassamento delle temperature. 

VACCINAZIONI

Nessuna vaccinazione è attualmente obbligatoria, consigliate quelle contro epatite e tifo. 

Attenzione: nel caso di provenienza da paesi diversi dall'Italia, verificare di essere in possesso delle vaccinazioni necessarie.