Responsabili

Guatemala Etnico

 

"Quel che a noi indigeni fa più

male è che il nostro costume lo

trovano bello, però la persona che

lo porta è come se non esistesse." 

(Rigoberta Menchù)

 

Foto dai viaggi in Guatemala

 

 

 

 

 

 

 Novità 2018.

 

Guatemala Etnico, conociendo a mi gente

 

Il viaggio proposto si concentra nella parte occidentale del paese, visitando villaggi e zone all’interno dell’altipiano guatemalteco, alla scoperta del Guatemala più autentico, un'esperienza lontana dai luoghi del turismo convenzionale, e vicino alla popolazione locale, alla loro storia e alle loro tradizioni...

 

I partecipanti visiteranno dapprima la città di Antigua Guatemala, la vicina cittadina termale di Agua Caliente e Chichicastenango, dove potranno assistere al più importante mercato indigeno del Guatemala e a dei riti sincretici nelle chiese circostanti. Si proseguirà poi fino al sito archeologico di Iximche e al lago Atitlanabitato da 3 diversi gruppi etnici, famosi per i loro abiti e costumi tipici tradizionali, con relativa visita ai vicini villaggi e parchi. 

Dopo aver attraversato la regione del Quiché, visitando diverse comunità maya, villaggi, chiese e siti archeologici, tra cui Tkalik Abaj e Zaculeu, ci si sposterà verso il Rio Dulce, che collega il Lago di Izabal al Mar dei Caraibi

Da lì si salirà verso il nord del paese, giungendo nella zona sub-tropicale, nella giungla del Peten, dove si incontrerà una cooperativa di ex guerriglieri guatemaltechi, si soggiornerà poi a Flores e si visiterà il parco archeologico di Tikal, situato all'interno di una riserva naturale di 500 chilometri quadrati, dove si potrà vivere l'esperienza di camminare nella foresta tropicale, visitando sia il sito archeologico che la riserva naturale, ricca di specie autoctone, come tucani, scimmie, fagiani e uccelli.

Il viaggio prevede poi il rientro ad Antigua Guatemala e il volo di ritorno in Italia il quindicesimo giorno.

 

MODALITA’ DI EFFETTUAZIONE DEL VIAGGIO:
Viaggio “pacchetto tutto compreso” più “fondo personale”.
L’itinerario prevede sempre la presenza dell’accompagnatore per l’intero viaggio. La particolarità del viaggio richiede una certa capacità di adattamento di fronte ad alcune situazioni che possono prevedere la mancanza del bagno in camera o la sistemazione in camere comuni.