Responsabili

Guatemala - Salvador con Rete Radie Resch

 

"Io credo che c'è anche una crudeltà che non è affatto follia, che è una lucida e razionale scelta del male, che è un peccato pensato e pianificato, che è un mezzo voluto per mantenere e accrescere il potere proprio e quello del sistema".

 

Marianella Garcia Villas - difensore dei diritti umani in Salvador 

 

 

 

Programma di viaggio tra Guatemala e Salvador in collaborazione con la Rete Radiè Resch

 

Proponiamo questo viaggio particolare fatto in collaborazione con gli amici della Rete Radie Resch 

Che cos'è La Rete Radié Resch

La Rete è una associazione di solidarietà internazionale fondata nel 1964 dal giornalista Ettore Masina, su ispirazione del prete operaio francese Paul Gauthier. L'incontro tra Masina e Gauthier avvenne in Palestina in occasione del viaggio di Papa Paolo VI.

Radié (Radia) Resch è il nome di una bambina palestinese, morta di polmonite mentre era in attesa di una vera casa; con la famiglia infatti viveva in una grotta a Betlemme. E il nostro primo progetto è stato quello di finanziare la costruzione di case per alcune famiglie Palestinesi.

Seguirono poi progetti in molti altri luoghi, soprattutto Sud America e America Centrale; più recentemente in Africa.

Leggi qui altre informazioni sul sito della Rete ......

 

Visita ai luoghi dei  Progetti, a Chel, a San Pedro Jocopilas, a Canillà , e naturalmente con visita agli importanti siti archeologici maya: di Copan (in Honduras), Tikal, Rio Dulce, il lago Atitlàn. Il viaggio sarà anche l'occasione di riflessioni sulla violazione dei diritti umani in Guatemala e Salvador, ci si soffermerà sulla tomba di mons. Gerardi e su quella di mons. Romero, in Salvador.

Infatti il viaggio terminerà a San Salvador capitale di El Salvador.
Il viaggio sarà accompagnato dalle guide del nostro partner per i viaggi in Guatemala dal 1999: la cooperativa Kato - Ki di Chimaltenango con la quale ci accomuna una lunga storia di solidarietà.

 

Con la visita di Antigua, Chichicastenango, Tikal e dei laghi e dei vulcani del Guatemala, proponiamo di conoscere la storia recente dei popoli indigeni: la persecuzione, la resistenza ed ora la ricostruzione, che si serve anche di un modo nuovo di intendere il turismo.

Proponiamo il Guatemala dei movimenti popolari indigeni, delle comunità maya che dopo anni di esilio in Messico ritornano nelle loro terre dell’altipiano.

Qui incontreremo associazioni e cooperative locali e visiteremo i progetti della cooperativa Kato-Ki, il nostro partner locale da sempre. La zona offre inoltre gli stupendi scenari del lago Atitlan, i colorati mercati di Chichicastenango e Sololà, le terme di Fuentes Georginas, la cittadina coloniale di Antigua Guatemala.

La seconda parte del viaggio si snoda nella zona atlantica, tra la foresta tropicale (in cui è immerso il sito archeologico di Tikal) e i villaggi di pescatori di Livingston, perla della cultura garifuna, risalendo poi lungo il Rio Dulce immerso nella giungla fino alle steli di Quiriguà.

SCOPRI QUI TUTTI I VIAGGI IN GUATEMALA

 

MODALITA'

Viaggio con coordinatore locale, trasporti interni con pulmino della cooperativa, eventuale collegamento aereo interno, alloggio in alberghi turistici.

Quando partire : tutto l'anno

Durata media del viaggio: 15 giorni

Interesse prevalente: etnico e culturale

Spirito di adattamento: *

 

Capitale: Guatemala City

Superficie: 108.890 Km2

Fuso orario: -7 ore quando in Italia vige l'ora solare, -8 ore quando vige l'ora legale.

 

DOCUMENTI NECESSARI PER VIAGGIATORI DI NAZIONALITA' ITALIANA

Per i cittadini italiani è necessario il passaporto con almeno 6 mesi di validità. La carta turistica, verrà rilasciata dalla compagnia aerea prima di arrivare a destinazione. Essa deve essere scrupolosamente compilata in tutte le sue parti e presentata alla dogana d’arrivo. La carta turistica viene rilasciata per un soggiorno non superiore ai 90 gg.
Raccomandiamo di controllare che il passaporto sia in corso di validità. Per entrare in Guatemala non è necessario il visto.


VACCINAZIONI
Non è richiesta alcuna vaccinazione.
Sono consigliate solo quelle contro il tifo e l'epatite; la profilassi antimalarica è consigliata soprattutto se si soggiorna nel Petén (Tikal).

Attenzione: nel caso di provenienza da paesi diversi dall'Italia, verificare di essere in possesso delle vaccinazioni necessarie.

 

CLIMA
Il clima è di tipo tropicale con qualche differenza per le diverse altitudini. Il periodo che va da marzo ad ottobre è caratterizzato da brevi rovesci pomeridiani.
È consigliato un k-way (impermeabile leggero) e un maglione per la sera soprattutto nelle zone interne dell'altopiano (Chichicastenango).
In agosto la temperatura media sull'Altopiano durante il giorno è di 24° - 25°C (alla notte di 15° - 16°C) e 26°C nelle terre basse.
Nel Petén (parco di Tikal - Flores) e sulla costa caraibica, il clima ha caratteristiche tropicali: l'estate va da febbraio a maggio ed è secca e calda (30°C - 32°C con punte fino a 40°C). Tutto il resto dell'anno viene considerato inverno, con temperature intorno ai 25° - 28°C.


TELEFONO

La compagnia telefonica privata è il Guatel.
Le chiamate a lunga distanza e internazionali sono molto costose; chiamando a casa si può ricorrere al sistema di chiamata a carico del destinatario collegandosi con l’operatore internazionale. Per chiamare l’Italia dal Guatemala occorre digitare 0039, il prefisso della città con lo zero e il numero dell’abbonato. 
Per chiamare il Guatemala dall’Italia si deve comporre il prefisso internazionale (00) seguito dall’indicativo del Guatemala (502) e dal numero dell’abbonato che si apre con il prefisso della città.
Non è sempre facile telefonare, spesso il collegamento internazionale è solo per gli USA.
Suggeriamo le carte telefoniche.

 

LINGUA
La lingua ufficiale è lo spagnolo. Molto diffuso anche l'inglese.


ELETTRICITÀ

Il voltaggio è a corrente a 110 volt; è quindi necessario munirsi di un riduttore di tipo standard a due lamelle piatte, acquistabile anche in Italia.


MONETA

L’unità monetaria Guatemalteca è il “Quetzal” (Q). Comunemente vengono accettati i dollari americani. Nelle città e nelle maggiori località turistiche vengono accettate le principali carte di credito internazionali: Master Card, Visa, American Express.

 

CONSIGLI UTILI PER LA SALUTE PERSONALE
Si raccomanda di bere solo acqua imbottigliata e di astenersi dall'usare ghiaccio o di acquistare dai venditori ambulanti verdure crude e frutta già sbucciata.

.