Responsabili

Thailandia

                       

 "Se hai bisogno dell' arcobaleno, devi sopportare la pioggia"

(proverbio thai)   

 

E' un viaggio per gli amanti della natura e della cultura esotica, con un pizzico di avventura tra i fiumi e le foreste tropicali tailandesi.
Dall'Italia si vola a Bangkok. Visitata la capitale ci si sposta con un treno locale a ovest quasi al confine con la Birmania per soggiornare in un villaggio galleggiante sul fiume Kwai, passando dal omonimo ponte costruito durante la seconda guerra mondiale e dalla tranquilla cittadina di Kanchanaburi.
Rientrando a Bangkok a scelta si vola o si pernotta in treno in cuccetta verso la fresca Chiangmai, cittadina medioevale a nord-ovest del paese con più di 300 templi buddisti. Chiangmai sarà la base per una serie di escursioni nella giungla e nella valle del fiume Mae Tang che culminano con il pernottamento in un villaggio incontaminato che ospita profughi birmani dell'etnia Kayan (donne dal collo lungo). E' qui che incontreremo e giochermo con gli elefanti tailandesi, animali simbolo della cultura siamese.
Da Chiangmai si vola a sud verso Surat Thani per immergersi gradatamente nel verde incontaminato del parco nazionale di Khao Sok per poi pernottare nella foresta pluviale, tra scimmie, uccelli e mille altre creature che animeranno una notte indimenticabile.
Il meritato relax è programmato a Phuket, isola della Thailandia meridionale che preserva tra le spiagge più belle e incontaminate del mondo, in un compromesso ideale tra locali e ristoranti e la quiete di chilometri di spiagge dorate che attraversano il parco nazionale Sirinat (versante nord-ovest dell'isola).

 

MODALITA'

Viaggio con accompagnatore locale che parla italiano, trasporti interni con mezzi pubblici, pulmini privati, treni e voli di linea. Alloggio in alberghi di livello medio 3 stelle, in bungalow galleggianti, casette rialzate tra gli alberi, capanne di bambù.

 

Quando partire: tutto l'anno

Interesse prevalente: naturalistico e culturale

Spirito di adattamento:  **

 

Capitale: Bangkok
Superficie: 514.000 km2
Fuso orario: +6h rispetto all'Italia; +5h quando in Italia è in vigore l'ora legale

 

VACCINAZIONI OBBLIGATORIE

Nessuna vaccinazione è attualmente obbligatoria.
Si consiglia di adottare misure preventive contro le punture di zanzare.

Attenzione: nel caso di provenienza da paesi diversi dall'Italia, verificare di essere in possesso delle vaccinazioni necessarie.


CONSIGLI PER LA SALUTE

Durante la permanenza, si consiglia di non consumare cibi e/o bevande di dubbia provenienza, bere solo acqua e bibite in bottiglia senza l'aggiunta di ghiaccio. Dissetarsi con frequenza, per prevenire gli inconvenienti legati a fenomeni di disidratazione.


VALUTA

La moneta locale è il Thai Baht.


ELETTRICITA'

Il voltaggio è a 220 volt.

 

LINGUA

Thailandese ed Inglese, quest’ultima parlata nella capitale.

 

CLIMA
Il paese è sottoposto ad un clima tropicale-monsonico: caldo umido con forti piogge nel periodo da agosto a ottobre; temperature più moderate nel periodo da novembre a febbraio.

 

TELEFONO

Prefisso per l'Italia: 00139
Prefisso dall'Italia: 0066
Telefonia: in Thailandia funzionano 4 sistemi di telefonia cellulare: GSM 900, GSM 1800, GSM 1900, WCDMA 2100, oltre alla rete di traffico dati 3G e 4G, con buona ricezione nei centri urbani e in gran parte delle zone non urbane.