I viaggi della Memoria

Tempi di scelta. Storie di 4 luoghi - Times of choice. Stories of 4 places

 

Museo Cervi, Fondazione ex Campo Fossoli, Fondazione Villa Emma, Fondazione Scuola di Pace di Monte Sole

 

 

Il tema della responsabilità civile è il filo conduttore di un viaggio virtuale attraverso le storie di 4 luoghi che ci restituiscono un quadro di memorie complesse e significative, legate al secondo conflitto mondiale.
Luoghi in cui persone e comunità hanno preso una posizione, hanno operato una scelta, mossi dalle più diverse ragioni.
A partire da una pluralità di racconti questo percorso interroga il nostro tempo e i nostri comportamenti: cosa significa scegliere in situazioni difficili di guerra e di pace? cos’è il coraggio civile? cos’è la responsabilità personale? quali sono gli elementi che determinano le nostre scelte sia sul piano individuale che collettivo?
Pensiamo che la risposta richieda il contributo di ognuno di noi.

 

English version 

Civil responsibility is the main theme of a virtual journey through the stories of 4 places retracing a collection of complex and meaningful memories relating to World War II.
Places where people and communities had to take a stance and make choices based on a number of different reasons.
The unfolding of a variety of stories is geared to the analysis of our time and our behaviours: what does it mean to live in a difficult war situation and to live in peace? What is civil courage? What is personal responsibility? What are the factors influencing our choices as individuals and as members of a community?
We believe that answering these questions is up to everyone of us. 

 

 

MUSEO CERVI, Gattatico (RE)

 

 Museo Cervi - trattore

ll Museo Cervi, “Museo per la storia dei movimenti contadini, dell'antifascismo e della Resistenza nelle campagne”, si trova nella bassa pianura reggiana, fra i Comuni di Gattatico e Campegine, ed è ambientato nella casa colonica dove la famiglia Cervi arriva nel 1934.

La loro casa diviene durante il secondo conflitto mondiale punto di riferimento e di concreto aiuto per antifascisti, renitenti alla leva, e per chi si opponeva alla guerra. 

Qui trovate maggiori informazioni sul Museo Cervi.

 

 

 

 

Famiglia Cervi

English version

The Museo Cervi, “Museum for the history of peasant movements, anti-fascism and the Resistance in the countryside”, is located in the Reggio Emilia lowland between the municipalities of Gattatico and Campegine and is fitted out in the farmhouse where the Cervi family arrived in 1934. Cervi's house has become during World War II a real reference point and a shelter for anti-fascists, draft-dodgers and opponents of the war.
Here you find further information about the Museo Cervi.

 

LOGO MCERVI – MUSEO CERVI
Via Fratelli Cervi, 9 - 42043 Gattatico (Reggio Emilia)
Tel. +39 0522 67.83.56
E-mail: museo@fratellicervi.it
Web: www.fratellicervi.it

Responsabile area educativa/ Head of educational activities: Paola Varesi

 

 

FOSSOLI, EX CAMPO FOSSOLI - Carpi (MO)

 

ingresso ex campo fossoli

Nella campagna di Fossoli, a circa sei chilometri da Carpi, è ancora visibile una parte del campo di concentramento istituito nel 1942 e utilizzato con diverse funzioni  fino al 1970. 

La lunga storia del Campo di Fossoli lo rende dunque un testimone di pietra delle tragiche vicende  che hanno sconvolto le popolazioni europee nel secolo scorso.

Qui trovate ulteriori informazioni sul ex campo Fossoli.

 

 

 

Campo di concentramento di Fossoli

English version 

In the lands around Fossoli, about six kilometres from Carpi, we can still see part of the concentration camp established in 1942 and used until 1970 to various purposes. 

The long history of the Fossoli Camp makes it a stone witness to the tragic events which devastated European populations during the last century.

Here you find further information about ex Campo Fossoli.

 

 

LOGO- FONDAZIONE EX CAMPO FOSSOLI
Via G. Rovighi, 57 – 41012 Carpi (MO)
Tel. +39 059 68.82.72
E-mail: fondazione.fossoli@carpidiem.it
Web: www.fondazionefossoli.org

Responsabile area educativa/ Head of educational activities: Marzia Luppi

 

 

FONDAZIONE VILLA EMMA - Nonantola (MO)

 


Ragazzi ebrei in Villa Emma

Nel corso della seconda guerra mondiale, Villa Emma a Nonantola divenne teatro di una straordinaria vicenda di solidarietà, che portò l’intera comunità ad accogliere e mettere in salvo 73 ragazzi ebrei provenienti dall’Europa centro-orientale, alla ricerca di un rifugio nel nostro Paese. 

Qui trovate ulteriori informazioni su Villa Emma.

 

 

Villa Emma

 

English version

During World War II, Villa Emma in Nonantola staged an extraordinary story of solidarity which led the whole community to welcome and save 73 Jewish children coming from Central and Eastern Europe who were looking for a shelter in our country. 

Here you find further information about Villa Emma.

 

 

LOGO- FONDAZIONE VILLA EMMA
Via San Rocco, 19/a - 41015 Nonantola (MO)
Tel. +39 059 54.71.95
E-mail: segreteria@fondazionevillaemma.org
Web: www.fondazionevillaemma.org

Responsabile area educativa/ Head of educational activities: Fausto Ciuffi

 


FONDAZIONE SCUOLA DI PACE DI MONTE SOLE - Marzabotto (BO)

 

martiri di Marzabotto

L’area di Monte Sole (BO)  nel 1944 fu teatro di  un rastrellamento finalizzato al massacro dai soldati della 16° e reparti della Wehrmacht.

Per la Scuola di Pace la conoscenza storica dei processi e degli eventi del 1944 serve come stimolo per una riflessione profonda sulla genealogia della violenza. 
Qui trovate ulteriori informazioni su Scuola di Pace.

 

 

 

Scuola Pace Monte Sole

English version

The Monte Sole area (BO) on 1944 was the place of  a combing operation aimed at slaughtering by the soldiers of the 16th division and by some units of the Wehrmacht.

For the Scuola di Pace getting to know the historical events and processes of 1944 is a way to further investigate the genealogy of violence. 
Here you find further information about Scuola di Pace.

 

 

LOGO - FONDAZIONE SCUOLA DI PACE DI MONTE SOLE
Via San Martino, 25 - 40043 Marzabotto (BO)
Tel. +39 051 93.15.74
E-mail: info@montesole.org
Web: www.montesole.org

Responsabile area educativa/ Head of educational activities: Marzia Gigli

 

 

TEMPI DI SCELTA. STORIE DI 4 LUOGHI
Times of choice. Stories of 4 places


Mostra itinerante/Touring exhibition

 

 Locandina mostra itinerante

 

“Tempi di scelta. Storie di 4 luoghi” è una mostra itinerante sulla responsabilità civile, attraverso cui si intende attivare un circuito virtuoso di collaborazione tra Istituzioni, Associazioni, Scuola, Rete dei luoghi della Memoria impegnati a promuovere una nuova identità europea fondata sulla consapevolezza di una comune eredità storica.

Qui trovate maggiori informazioni su questa mostra.

 

English version.

“Times of choice. Stories of 4 places” is a touring exhibition on civil responsibility. Through this project we aim at triggering a virtuous circle of cooperation between institutions, associations, schools, networks of memory sites to promote a new European identity based on the awareness of a common historical heritage.

Here you find more information about this exhibition.