Viaggi Clown

Messico clown!!!

 

"Un sorriso non dura che un istante,

ma nel ricordo può essere eterno."

 

Friedrich von Schiller

 

Un viaggio che consente di avvicinarsi al magico mondo del Clown attraverso l'emozionante esperienza del viaggio. Si tratta di viaggi conditi da esperienze fuori dal normale: spettacoli, giochi, laboratori di clowneria in cui i clown sono niente meno che... i viaggiatori stessi! (per saperne di più)

 

Il viaggio permetterà di conoscere a fondo il Chiapas, la regione situata nell'estremo sud del Messico, al confine con il Guatemala, dove vivono popolazioni indigene discendenti dei Maya. Caratterizzato da una rigogliosa vegetazione, che spazia dalle foreste di conifere delle montagne degli Altos alla lussureggiante selva Lacandona. Il Chiapas, nonostante la ricchezza delle sue risorse naturali, è lo stato più povero del Messico. Uno degli obiettivi chiave dell'esperienza è la conoscenza di una delle esperienze di trasformazione sociale e di sviluppo autonomo più interessanti del nostro tempo: la rivoluzione zapatista. Dopo anni di inutili trattative con il governo messicano, i contadini indigeni insorti nel 1994 per il riconoscimento dei propri diritti hanno iniziato la creazione di una società altenativa "dal basso", con educazione, sanità, amministrazione autonome.

Questo viaggio offre numerosi spunti per conoscere a fondo questa realtà, e non solo: scopriremo i principi della medicina Maya e delle coltivazioni indigene con tecniche ecologiche, assisteremo al lavoro di donne artigiane e capiremo il profondo legame che questo popolo ha con la terra, ci stupiremo di fonte al sincretismo religioso che li contraddistingue, il tutto avvolto dai colori, dai sapori e dagli odori di un Messico che ha il magico potere di stregare il viaggiatore con il suo fascino.

 

Il viaggio è organizzato, gestito ed accompagnato dal collettivo di turismo responsabile Laj Kin (che in lingua tzeltat - una popolazione indigena del Chiapas - significa "scoperta"), con l'esperienza aggiunta di Zapayasos!

 

Leggi l'articolo di Repubblica Viaggi del 4 maggio 2010 

 

MODALITA'

Trasporti interni con pulmini e bus pubblici e in alcuni casi con mezzi privati di un'agenzia locale.

Alloggio in pensioni a gestione familiare o nelle cabanas in stanze doppie con bagno. Se richiesto dai partecipanti è possibile fare un'esperienza di più giorni in comunità indigene. In questo caso è bene sapere che gli accampamenti in comunità sono molto spartani: si dormirà in materassini o coperte sul suolo o in amaca, è quindi necessario un sacco a pelo.

La particolarità del viaggio richiede capacità di adattamento dati i lunghi spostamenti su strade a volte dissestate e/o con molte curve, e la presenza di un pernottamento in pullman. In rari casi può verificarsi la mancanza del bagno in camera e/o la sistemazione in camere comuni.

Questi viaggi sono caratterizzati dalla presenza di un accompagnatore che funge soprattutto da mediatore culturale e punto di riferimento per il gruppo.

Interesse prevalente: sociale

Spirito di adattamento: ***

 

 

VACCINAZIONI

Nessuna vaccinazione è obbligatoria.
Sono comunque consigliate l'antitetanica, l'antiepatite A e B, e l'antitifica.

 

VALUTA

Peso messicano