Trekking

Nepal

"Scalare non serve a conquistare le montagne. Le montagne restano immobili, siamo noi che dopo un'avventura non siamo più gli stessi. "

 

                                                                                                               Royal Robbins (alpinista)

Accanto alla proposta di viaggio di turismo responsabile in Nepal, proponiamo un itineraio di trekking nella zona ovest del paese.

Un viaggio che ci immergerà nella straordinaria varietà culturale e paesaggistica di un paese in cui le più alte montagne della terra fanno da sfondo ad affascinanti templi induisti e monasteri buddisti.

Visiteremo la capitale Kathmandu e la sua valle, scrigno prezioso di opere d'arte e luogo in cui confluiscono le numerose etnie del paese, avremo la possibilità di osservare da vicino l'interessante realtà dell'associazione Mahaguthi che opera nell'ambito del commercio equosolidale dando opportunità di lavoro nella produzione artigianale a persone socialmente più svantaggiate.  

Successivamente si partirà per il trekking, da Pokhara ci si sposta fino ad arrivare ai piedi dell'Annapurna, attraversando e soggiornando in villaggi dove godere dell'ospitalità dei locali.  La durata quotidiana dei trekking e la difficoltà sono accessibili a tutte le persone che abbiano un normale allenamento alle camminate montane.  

 

 

DOCUMENTI NECESSARI PER VIAGGIATORI DI NAZIONALITA' ITALIANA

Sono richiesti il passaporto con validità minima di 6 mesi dalla data d'ingresso e il visto.
Il visto si ottiene direttamente all'ingresso nel Paese presso la frontiera terrestre e all'aeroporto di Kathmandu presentando il passaporto e due fototessera (costo 25 USD).

 

VACCINAZIONI

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie.

VALUTA

La valuta è la Rupia nepalese. All'ingresso nel Paese vi è l'obbligo di dichiarare il possesso di valuta di oltre 5000 dollari USA. Le Rupie nepalesi non possono esseere esportate. Le Rupie indiane sono accettate ma solo in banconote di taglio non superiore alle 100 Rupie. In alcuni alberghi e in alcuni negozi della capitale sono accettate le carte di credito internazionali (visa, ecc.) a condizione che non siano state accettate da un Istituto bancario indiano. 

 

Modalità: Viaggio con guida locale parlante inglese.  Il viaggio prevede 6 giorni di trekking, trasporti con pulmini privati.

Quando partire: da aprile a giugno e da ottobre a gennaio

Spirito di adattamento: ***

Interesse prevalente: etnico, trekking, naturalistico